Se anche tu ogni mese ti trovi a combattere contro la sindrome premestruale che puntualmente ti porta ad avere umore basso e lacrima facile, sappi che esistono dei rimedi naturale per alleviare questi disturbi. Scopriamoli insieme.

Sindrome premestruale: combattila con i cibi giusti!

I rimedi naturale sono da sempre nostri alleati per combattere disturbi di qualsiasi genere. E sono da tenere in considerazione anche quando noi donne, ogni mese, abbiamo a che fare con sbalzi d’umore e lacrima facile per colpa della sindrome premestruale. In particolare, esistono dei cibi in grado di aiutarci a superare questo momento critico che, ogni mese, torna a disturbare.

Cos’è la sindrome premestruale?

La sindrome premestruale è un insieme di disturbi fisici e psicologici che appaiono in un preciso momento del ciclo mestruale. Ad indicare la comparsa della sindrome premestruale è la ricorrenza di determinati sintomi, nello stesso periodo, per almeno 3 mesi. I sintomi della sindrome premestruale variano da donna a donna e possono essere:

  • tensione mammaria
  • ​cefalea
  • nausea
  • gonfiore addominale
  • gonfiore delle gambe
  • ansia
  • depressione
  • irritabilità
  • instabilità comportamentale.

    sindrome premestruale
    Rimedi naturali contro la sindrome premestruale (e-pharmaville.it)

Rimedi naturali contro la sindrome premestruale

C’è una serie di alimenti che, grazie al loro contenuto di proprietà benefiche, giocano un ruolo a nostro favore contro i fastidiosi sintomi della sindrome premestruale. La camomilla, ad esempio, grazie al suo effetto rilassante, aiuta a stendere i muscoli e risulta essere efficace anche in caso di crampetti da ciclo. Si consiglia poi di consumare cibi con  alto contenuto di calcio e vitamina D, ottimi per prevenire e limitare la sindrome premestruale. Il latte, lo yogurt magro ed il formaggio ne contengono un  bel po’! La Vitamina A ha il potere di regolare il flusso ormonale ed il cavolo dalle foglie ricce ne è ricco.

Chi soffre di sindrome premestruale saprà già che il magnesio fa benissimo per alleviarne i sintomi. Al posto degli integratori in bustine solubili o pastiglie, potete affidarvi all’ananas come risorsa alternativa. L’ananas contiene anche potassio che aiuta a combattere il gonfiore. Cerchiamo poi tutti quei cibi che hanno la capacità di stimolare la produzione di dopamina e serotonina, gli ormoni che consentono al  nostro umore di essere”up”! Il magnesio e la vitamina B6, entrambe contenuti  nell’avena sono perfetti alleati.

Per combattere i dolori mestruali, scegliamo i cibi ricchi di Vitamina E che aiuta a tenere lontano i crampetti, da assumere ogni giorno. I semi di girasole contengono l’80% di vitamina E.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.