I piedi sono una delle zone più importanti del nostro corpo e dobbiamo prendercene seriamente cura, ma non sempre abbiamo la possibilità di prendere un appuntamento dall’estetista. Ecco, quindi, come poter fare una pedicure in casa.

Pedicure in casa

pedicure
Pedicure fai da te (foto by pixabay)

I piedi sono una parte di noi fondamentale, in molti casi li stressiamo al limite della loro possibilità. Lunghe ore passate correndo da una parte all’altra per assolvere ai nostri compiti lavorativi o commissioni per la casa, scarpe scomode (soprattutto per le donne che indossano spesso i tacchi) e molte altre cause. I piedi si gonfiano, sono doloranti, e qual è la soluzione? Una bella pedicure! Ma come fare a trovare del tempo per prendere un appuntamento dall’estetista? Ecco quindi cosa fare per prendersi cura dei propri piedi direttamente in casa propria.

Pedicure in casa: lo scrub

La prima fase per una buona pedicure è lo scrub, esso serve ad eliminare le cellule morte e tutte le impurità presenti sulla superficie del piede. Per questa pratica potete utilizzare molti prodotti in commercio, oppure della semplice acqua tiepida e del bicarbonato di sodio. Utilizzando questa mistura come detergente possiamo eliminare cellule morte ed impurità. Dopodiché, utilizzate un prodotto idratante per piedi. Tagliate accuratamente le unghie evitando di farle troppo corte, e limate gli angoli degli alluci che tendono molto spesso ad incarnirsi, soprattutto quando si utilizzano scarpe strette o con il tacco alto. Ripetere il processo circa una volta al mese.

Pedicure in casa: il pediluvio

Se la pedicure dovrebbe avere una cadenza mensile, nel caso in cui i piedi risultano ogni giorno stanchi e gonfi, potete procedere con un pediluvio. Il Pediluvio è una soluzione che può essere effettuata giornalmente, per rendere i piedi più morbidi scaricando le tensioni.

Per un pediluvio efficace, tenete in ammollo i vostri piedi per almeno 10/15 minuti ogni sera prima di coricarsi. Preparate il pediluvio con dell’acqua calda ed un’aggiunta di oli essenziali che hanno proprietà emollienti come la lavanda.

Dopo averli tamponati con un panno morbido massaggiateli stendendo un velo di crema contro la pelle secca.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Deborah Farinon
In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni: l’educatrice! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!