Sei sempre stanca ed il tuo corpo ne sta risentendo? Ecco alcuni consigli utili per contrastare gli effetti negativi della stanchezza!

Ci sono dei periodi in cui ci si sente stanchi, per via del lavoro, della casa, dei figli e per tanti altri motivi. Questa stanchezza non incide solo sul nostro operato, ma anche sul nostro corpo. Sei sempre stanca ed il tuo corpo ne sta risentendo? Ecco alcuni consigli utili per contrastare gli effetti negativi della stanchezza!

La stanchezza ed i segni sul viso

stanchezza
Maschera per viso contro i segni della stanchezza (foto by Unsplash)

Il nostro viso è un po’ come il nostro biglietto da visita. Nelle situazioni in cui siamo particolarmente stressati e stanchi, il nostro viso ne subisce le conseguenze. Chi ci guarda lo comprende subito se stiamo bene o meno. Appaiono le occhiaie la faccia presenta dei fastidiosi rigonfiamenti che, anche se lievi possono apparire antiestetici e sgradevoli. Ma soprattutto un viso disteso e rilassato ci fa iniziare la giornata con un altro sprint!

Come preparare la maschera per il viso contro la stanchezza

Ecco quindi la soluzione: una semplice maschera che possiamo preparare in casa. Vi basteranno pochi minuti per prepararla e soprattutto pochi ingredienti che solitamente si trovano in quasi tutte le cucine. Grazie a questo preparato potrete eliminare ogni segno di stress e stanchezza dal nostro viso, tornando così sorridenti.

Sostanzialmente si tratta di un decotto da applicare la sera prima di coricarsi per almeno 15 minuti. Per preparare questa maschera bisogna fare un decotto con 30 gr di foglie di finocchio in un quarto di litro d’acqua. Una volta pronto filtrate tutto e andate ad aggiungere un tuorlo d’uovo, un cucchiaino di germe di grano ed uno di miele. Mescolate tutti gli ingredienti per bene, fino ad ottenere un composto morbido e ben amalgamato. Una volta pronta la maschera applicatela sul volto aiutandovi con una spatolina.


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Deborah Farinon
In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni: l’educatrice! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here