Il latte detergente è uno dei prodotti più delicati da scegliere, un prodotto che va a diretto contatto con la pelle. Sei in cerca del latte detergente che fa per te? Preparatelo da te, con i nostri consigli!

Il Latte detergente: meglio se naturale

latte detergente
Pulire il viso (foto by Pixabay)

La detersione del viso è una pratica assai delicata. Non tutti abbiamo la medesima tipologia di pelle, per questo motivo dobbiamo scegliere i prodotti migliori e più naturali possibili. Il latte detergente è uno dei prodotti più delicati e difficili da scegliere. Esso serve per pulire a fondo la pelle nutrendola. Per questo motivo, occorre che il prodotto sia completamente naturale in modo da non arrecare danno alcuno al nostro viso.

In commercio sono molti i prodotti naturali, ma probabilmente non c’è nulla di meglio di un preparato fatto con le nostre stesse mani. Ecco quindi come preparare un latte detergente indicato alle pelli secche.

Come preparare il latte detergente al basilico

 

latte detergente
Latte detergente al basilico (foto by Pixabay)

Il latte detergente al basilico è un prodotto indicato soprattutto per coloro che hanno una pelle del viso tendenzialmente secca. Per preparare questo prodotto occorrono solo pochi ingredienti:

  • una tazza di acqua bollente
  • un pugno di foglie di basilico essiccate e triturate
  • un cucchiaio di latte in polvere

Per prepararlo prendete una tazza e versateci l’acqua bollente, dopodiché aggiungete le foglie di basilico essiccate e ben sminuzzate. Mescolate per un po’ e poi aggiungete anche il latte in polvere. A questo punto, continuate a mescolare finché non si otterrà un composto ben amalgamato. Lasciate, poi, raffreddare il preparato. Una volta che il composto si sarà raffreddato completamente, procedete a stenderlo con l’aiuto di un dischetto o di una spugnetta per viso.

Una volta aver ricoperto tutta la superficie del viso, sciacquate con abbondante acqua tiepida, per detergere la pelle del viso completamente.


Piaciuto l'articolo?

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 stelle

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Deborah Farinon
In volo sulle ali della mia fantasia! Così mi descrivo sin da quando sono una bambina, perché così è come mi sento: sono curiosa e adoro farmi stupire continuamente da ciò che mi circonda, amo la natura, le sfide, la creatività. Tutto questo mi ha permesso di diventare la persona che oggi sono e fare il lavoro dei miei sogni: l’educatrice! Non si deve mai aver paura di mettersi in gioco!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here