La lavanda è una pianta che riesce a declinare se stessa in varie soluzioni sia per quanto riguarda la cosmesi, i rimedi naturali, le proprietà terapeutiche fino ai sacchetti profumati da tenere in casa. Una pianta dalle numerose proprietà molte delle quali sottovalutate. Un nuovo studio scopre le potenzialità dell’ odore della lavanda che aiuta ad alleviare lo stress con effetti calmanti. Una qualità da tenere bene a mente!

Il potere dell’odore della lavanda contro lo stress

Saponette da bagno, candele profumati, creme e lozioni, la lavanda viene impiegata nei più svariati modi. La sua principale caratterista è sicuramente il suo profumo inconfondibile, ma anche le sue proprietà medicinali non sono da sottovalutare.

odore della lavanda
Lavanda (Free-Photos by pixabay.com)

L’olio di lavanda è continuamente studiato e analizzato per i suoi possibili effetti per alleviare l’ansia e i disturbi del sonno. Molte ricerche però prendono le distanze da queste affermazioni.
Il nuovo studio offre nuove prove sulle reali qualità della lavanda, ma afferma che si può godere dei suoi benefici solo se viene odorata.

“Nella medicina popolare, si è sempre creduto che i composti odorosi derivati ​​da estratti di piante possono alleviare l’ansia”, dice il co-autore Dr Hideki Kashiwadani dell’Università di Kagoshima, in Giappone.

L’olio di lavanda contiene linalolo e si trova praticamente in tutti gli estratti di lavanda. Kashiwadani e colleghi hanno testato l’effetto di linalool sui topi, per vedere se si deve il suo effetto rilassante proprio al suo odore. Hanno somministrato un l’odore di linalolo a un gruppo di topi normali e l’effetto ansiolitico era evidente. Ma quando ripeterono l’esperimento con topi i cui neuroni olfattivi erano stati distrutti, non ci fu alcun effetto. Pertanto, i ricercatori hanno concluso che l’odore del linalolo è la chiave.

Questa nuova scoperta va in contrasto con la pratica dell’iniezione di linalolo, studiata anche come potenziale procedura medica. Secondo questo studio la pratica dell’iniezione può addirittura avere un effetto negativo sul movimento, simile a quello dell’alcol.

Kashiwadani dice che nel prossimo futuro, linalolo vaporizzato potrebbe essere usato per alleviare lo stress preoperatorio dei pazienti.

“Questi risultati ci avvicinano all’utilizzo clinico di linalolo per alleviare l’ansia – in chirurgia, ad esempio, dove il pretrattamento con ansiolitici può alleviare lo stress preoperatorio e quindi aiutare a mettere i pazienti in anestesia generale più agevolmente. Il linalolo vaporizzato potrebbe anche fornire un’alternativa sicura per i pazienti che hanno difficoltà con la somministrazione orale o supposta di ansiolitici, come i bambini o gli anziani”.

Leggi anche: Le proprietà dei fiori custodite gelosamente nella linea di creme emozionali by Flower’s Week


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.