Il sistema endocrino è composto dalle ghiandole endocrine e dagli ormoni prodotti da quest’ultime, che lavorano fianco a fianco e sono uno dei principali sistemi di controllo del corpo umano. Gli ormoni sono sostanze chimiche che trasmettono messaggi attraverso il sangue. Per farlo, viaggiano dalle ghiandole endocrine, che li producono, fino alle cellule bersaglio, dove svolgono la funzione principale per la quale sono stati prodotti.

sistema endocrino
Scopri come tenere in salute il sistema endocrino. (free photos by pixabay.com)

Da cosa è composto il sistema endocrino?

  • La tiroide, che è una ghiandola endocrina, produce due ormoni tiroidei (la tiroxina, o T4, e la triiodotironina, o T3) che controllano il metabolismo basale.
  • Le ghiandole surrenali, poste al di sopra dei reni, secernono numerosi ormoni, incluso il cortisolo, responsabile della regolazione della risposta allo stress e favorisce l’equilibrio del sistema immunitario.
  • L’epinefrina, conosciuta comunemente come “adrenalina”, e la norepinefrina sono anch’esse connesse alla risposta del corpo allo stress e possono avere effetti simili a quelli del sistema nervoso simpatico (la cosiddetta reazione “fight or flight”, combatti o scappa).
  • Anche gli organi riproduttivi fanno parte del sistema endocrino. Nelle donne, le ovaie controllano il funzionamento, la crescita e lo sviluppo dell’apparato riproduttivo, incluso il seno, tramite ormoni come estrogeno e progesterone. Negli uomini, i testicoli producono testosterone, ormone responsabile del funzionamento, della crescita e dello sviluppo dell’apparato riproduttivo maschile. Nel cervello, l’ipotalamo e, immediatamente sotto, l’ipofisi controllano molte delle ghiandole attraverso gli ormoni. Il meccanismo del “feedback” ormonale segnala a queste ghiandole di produrre più o meno ormoni, mantenendo così in equilibrio le funzioni corporee. Molte ghiandole e organi fanno parte del sistema endocrino e senza dubbio ancora molti altri devono essere scoperti.

Gli alimenti amici del sistema endocrino

  • Crocifere: broccoli, cavolo, cavolfiore, cavoletti di Bruxelles contengono un composto fitochimico che induce la trasformazione dell’estrogeno in metaboliti innocui, riducendo il rischio di cancro al seno.
  • Semi di zucca: sono ricchi di zinco, minerale essenziale per il normale funzionamento del sistema riproduttivo maschile. Dallo zinco dipendono livelli corretti di testosterone, la produzione di sperma e la motilità spermatica. Mantenere livelli adeguati di zinco aiuta a prevenire l’infertilità. Mangiate una manciata di semi di zucca ogni giorno.
  • Cipolle e aglio: aiutano a regolare i livelli di zucchero nel sangue. Contengono zolfo, che aiuta a disintossicare il fegato e ad eliminare gli ormoni in eccesso. L’aglio p inoltre ricco di selenio, un potente antiossidante che aiuta a prevenire il cancro.
  • Agrumi. Fonte ricchissima di Vitamina C. Questa vitamina è immagazzinata in alte concentrazioni nelle ghiandole surrenali e stimolano la produzione di ormoni surrenali. Inoltre, la vitamina C incrementa la reazione dell’insulina allo zucchero, cosa che aiuta a mantenere bassi i livelli di glucosio nel sangue. La vitamina C è anche un antiossidante che aiuta a prevenire il cancro alla prostata e al seno.
  • Spinaci: una delle fonti migliori di acido alfa-lipoico, un nutriente simil-vitaminico molto importante per il metabolismo del glucosio e la prevenzione del diabete. Gli spinaci sono anche una fonte di minerali essenziali, benefici per il sistema endocrino.

Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.