Sappiamo che una dieta sbagliata può portare a problemi di salute indesiderati. Un recente studio americano afferma inoltre che bere due o più bevande dietetiche al giorno può aumentare il rischio di ictus ed infarto del 16%.

Il lato oscuro delle bevande dietetiche

E’ noto ormai che le bevande gassate e zuccherate fanno male alla salute, è bene limitarne il consumo se non proprio evitarlo definitivamente. Nonostante sul mercato siano presenti numerose varietà di bevande zuccherate a basso contenuto calorico per perdere peso, è bene sapere che neanche queste sono poi così più salutari di quelle zuccherate come si potrebbe pensare. Secondo i ricercatori, tali bevande sono associate a un più alto rischio di ictus e malattie cardiache.

Leggi anche: Anche te bevi bevande zero? Smetti subito! Ecco perché fanno male

Negli anni il consumo di bevande zuccherate, edulcorate o light, soft drink ed energy drink è aumentata esponenzialmente. Nonostante le diverse caratteristiche di queste bevande, tutte hanno in comune la responsabilità di aver incrementato l’obesità, il diabete, la sindrome metabolica e le malattie cardiovascolari.

Nel caso specifico le bevande light, che riportano sull’etichetta le scritte “zero zucchero”, “senza zucchero”, “diet”, sono bevande a cui vengono aggiunte sostanze artificiali, additivi chimici, che non sono chimicamente zuccheri ma hanno una funzione dolcificante. Queste bevande vengo assunte da coloro che cercano un sostituto delle bibite zuccherate per evitare un’eccessiva assunzione di calorie giornaliere. Ma, come per tutte le cose, se se ne abusa possono diventare bibite nocive per la nostra salute.

bevande dietetiche aumentano il rischio di ictus
Diete sodas (unsplash.com)

Lo studio americano: le bevande light nocive per la salute

Il gruppo di ricerca, guidato dal Dr. Yasmin Mossavar-Rahmani del Albert Einstein College of Medicine nel Bronx, New York, ha analizzato i dati su 81.714 donne in post-menopausa, la cui età media era compresa tra 50 e 79 all’inizio dello studio. I partecipanti sono stati monitorati per una media di 12 anni.

Le donne che hanno consumato due o più bevande dietetiche zuccherate artificialmente avevano il 31% in più di probabilità di avere un ictus a base di coaguli e il 29% in più di probabilità di avere malattie cardiache. E’ stato inoltre notato come tra i partecipanti le donne afro-americane hanno formato il gruppo più vulnerabile.

“Molte persone ben intenzionate, specialmente quelle in sovrappeso o obese, bevono bevande zuccherate a basso contenuto calorico per ridurre le calorie nella loro dieta. La nostra ricerca e altri studi hanno dimostrato che le bevande artificialmente addolcite potrebbero non essere innocue e l’elevato consumo è associato a un più alto rischio di ictus e malattie cardiache “, ha affermato Mossavar-Rahmani.

Lo studio, condotto dall’American Heart Association e dall’American Stroke Association, era di tipo osservativo, questo significa che i ricercatori non potevano provare direttamente che le bevande zuccherate causano problemi di ictus e di cuore attraverso un nesso causale. Un altro aspetto da indagare è quali dolcificanti artificiali nello specifico possano essere dannosi e quali innocui. In precedenza, gli studi hanno stabilito un legame tra bevande dietetiche e ictus, demenza, diabete di tipo 2, obesità e sindrome metabolica, suggerendo che la bevanda a zero calorie può essere altrettanto cattiva di quella zuccherina.

Ci sono ancora molti studi da fare in merito per saperne di più su effetti e cause delle bevande a basso contenuto calorico ma, nel frattempo, il materiale raccolto fino ad ora non può far altro che metterci in guardia. La cosa migliore che possiamo fare, quindi, è quella di evitare l’assunzione di queste bevande e preferire un bel bicchiere di acqua.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.