Per evitare malattie, quali artrite, osteoporosi, lombalgia, spasmi muscolari e crampi, dobbiamo tenere in salute il nostro sistema muscolo scheletrico. In che modo? Con una corretta alimentazione!

Scopri come mantenere in salute il sistema muscolo scheletrico

Muscoli, ossa, articolazioni e tessuto connettivo formano il sistema muscolo scheletrico, responsabile dei movimenti dell’organismo e delle sue singole parti. Il sistema muscolo-scheletrico, inoltre, fornisce la struttura al corpo umano e protegge fisicamente gli organi interni. L’alimentazione è molto importante nella gestione di questo complesso sistema. Per esempio, la contrazione ed il rilassamento muscolare dipendono da minerali, come calcio e magnesio per compiere i movimenti e mantenere la struttura eretta e l’equilibrio.

Anche le ossa hanno bisogno di minerali per mantenere la densità e resistere alla pressione dei muscoli e all’impatto di cadute e contusioni.

Un’altra parte importante del sistema muscolo-scheletrico sono le articolazioni, come le anche, le ginocchia e i gomiti. Nelle articolazioni, l’estremità delle ossa è coperta di cartilagine e circondata da fluido sinoviale, un lubrificante che permette movimenti armonici e senza attrito nel punto di connessione con le ossa.

sistema muscolo scheletrico
Scopri come mantenere in salute il sistema muscolo scheletrico (www.inran.it)

5 migliori amici del sistema muscolo scheletrico

  1. Mandorle: le mandorle sono ricche di calcio e, come il resto della frutta a guscio, di magnesio. Questi minerali sono importanti per la contrazione e il rilassamento del muscolo e la mineralizzazione delle ossa. Le mandorle sono uno spuntino dal valore nutrizionale completo e molto elevato, essendo ricche di proteine e grassi monoinsaturi.
  2. Tofu: è stato l’alimento alla base della piramide alimentare dei popoli asiatici. E’ prodotto dal latte di soia cagliato, il liquido lattiginoso estratto dai fagioli di soia cotti e macinati. E’ una fonte eccellente di proteine di alta qualità, di calcio, ferro e zinco. Con questo contenuto elevato di minerali, il tofu è un cibo consigliato per prevenire l’indebolimento osseo ed il rischio di fratture per osteoporosi. Inoltre, il tofu, come gli altri derivati della soia contiene fitoestrogeni, estrogeni di origine vegetale che prevengono l’insorgere dell’osteoporosi, soprattutto nelle donne in menopausa.
  3. Crocifere: broccoli, cavoli, cavolfiore, cavoletti di Bruxelles e soprattutto il cavolo nero sono ricchi di una forma di calcio facilmente assimilabile. Il calcio, insieme ad altri minerali è essenziale per il mantenimento della densità ossea. Aiuta inoltre a ridurre il rischio di osteoporosi. E’ essenziale per la contrazione muscolare e la conduzione nervosa. Le crocifere sono anche ricche di vitamina C, che protegge le articolazioni contro i danni causati dai radicali liberi durante le infiammazioni e aiuta a bloccare la progressione dell’artrite riparando e costruendo nuova cartilagine nelle articolazioni.

    5 migliori amici del sistema muscolo scheletrico

  4. Verdure a foglia verde: la vitamina K, presente in questo tipo di vegetali, come anche nel cavolo, nelle bietole, nel tarassaco e nelle verdure amare, aiuta a legare il calcio nelle ossa e ne riduce l’espulsione tramite le urine. Le verdure a foglia verde sono ricche di calcio e acido folico. Creano inoltre un ambiente alcalino nell’organismo e prevengono la perdita di calcio dalle ossa, proteggendo così il corpo dall’osteoporosi.
  5. Olio di semi di lino: ci sono sempre più evidenze che i grassi Omega 3 presenti nell’olio di semi di lino hanno proprietà antinfiammatorie.

Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.