E’ importante depurare il fegato, prima di tutto per la salute in generale del nostro organismo. Ma è anche la cosa giusta da fare se si vuole perdere peso

Scopri come depurare il fegato per perdere peso

Una pulizia epatica è un metodo efficace per poter dimagrire, ma deve essere realizzata in modo adeguato. Per questo, prima di iniziare un trattamento, è bene parlarne con un medico per essere consigliati sugli alimenti da poter consumare e quelli da evitare. Ma non dimentichiamo è possibile depurare il fegato fino a tre volte l’anno.

Spesso per causa del nostro stile di vita o di un’ alimentazione poco bilanciata, o ancora per la mancanza di attività fisica, il fegato produce più grassi e li immagazzina in  eccesso. E’ bene, quindi, depurare il fegato seguendo una dieta disintossicante in grado di migliorare la funzione epatica e aumentare i livelli di energia.

depurare il fegato
E’ importante depurare il fegato, prima di tutto per la salute in generale del nostro organismo. Ma è anche la cosa giusta da fare se si vuole perdere peso ( http://hepatitis2000.org)

Ricetta per depurare il fegato: succo di arancia, aglio e olio d’oliva

Ingredienti:

  • un quarto di tazza di olio d’oliva (ad link)
  • un quarto di succo di arancia appena spremuto,
  • mezzo cucchiaio di zenzero grattugiato
  • mezzo cucchiaio di aglio sminuzzato.

Frullate bene e bevete prima di andare a dormire, ricordandovi di coricarvi sul fianco destro. Dev’essere ripetuto per tre giorni di fila.

Alimenti che aiutano a disintossicare il fegato

Durante la settimana prima e quella dopo la cura è utile consumare i seguenti alimenti che contribuiscono a disintossicare il fegato:

  • cereali integrali: sono ricchi di vitamina B e migliorano la metabolizzazione dei grassi e la funzione epatica.
  • tè verde:possiede molti antiossidanti (catechine), utili per aiutare il fegato.
  • Mele: hanno una grande quantità di pectine e di componenti chimici che aiutano l’organismo a eliminare le tossine dell’apparato digerente.
  • Olio d’oliva: è utile se impiegato in quantità moderate.
  • Verdura a foglie verde: sono alleate perfette per pulire il fegato, grazie alla clorofilla che assorbe le tossine del flusso sanguigno e protegge questo organo così importante.
  • Avocado: protegge il fegato dal sovraccarico di tossine e aumenta il potere di pulizia del trattamento da voi scelto.

Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

2 Commenti

  1. Io sostituirei l’olio d’oliva con Olife, un infuso di foglie d’ulivo (prodotto brevettato), perchè le foglie d’ulivo regalano maggiori benefici: 70 ml di questo prodotto assunti ogni giorno equivalgono all’assunzione di 2 litri di olio d’oliva, in termini di benefici per l’organismo, ovviamente senza la parte grassa…
    ….e ci sarebbe molto altro da dire

    • Grazie mille per il tuo intervento davvero molto interessante! La nostra rivista è sempre aperta a nuove collaborazioni, se sei interessata a far pubblicare un tuo contenuto o un approfondimento contattaci pure inviando una mail a [email protected]
      Continua a seguirci!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.