La pelle riflette generalmente lo stato di salute di una persona. Stress, stanchezza, debolezza o cambiamenti ormonali, possono acuire segni di espressione e piccole rughe e provocare l’insorgere di arrossamenti e brufoli che restituiscono l’impressione di una pelle poco sana e curata.
Esistono però diverse strategie per contrastare le imperfezioni del viso rendendole immediatamente meno visibili e accentuate.

Idee per ridurre le imperfezioni del viso
Idee per ridurre le imperfezioni del viso

Come trattare le piccole imperfezioni

Contare su una pelle uniforme, priva di rossori, levigata, elastica e idratata è il risultato di uno stile di vita sano e di una corretta alimentazione, ricca delle vitamine e dei minerali indispensabili.
Tuttavia, nonostante l’attenzione e i giusti trattamenti, può capitare che compaia un piccolo brufolo o si manifesti qualche imperfezione a disturbare l’equilibrio che ognuno vorrebbe mantenere.
Il processo di invecchiamento cutaneo, l’effetto di sole e vento o semplici sbalzi ormonali possono infatti contribuire a provocare diversi tipi di inestetismi da dover contrastare e ridurre.
Ecco qualche rimedio a cui poter ricorrere nel quotidiano.
A prescindere dall’uso dei consueti prodotti scelti in base al tipo di pelle, si possono provare soluzioni naturali con cui integrare e potenziare l’effetto dei trattamenti abituali.

Esfoliare in modo delicato

Utilizzare settimanalmente un esfoliante delicato, preparato in casa con due cucchiai di avena, uno di bicarbonato di sodio e un po’ d’acqua, aiuta a mantenere la pelle luminosa e pulita in profondità. Basta mescolare gli ingredienti fino a ottenere un composto denso da massaggiare sulla pelle con movimenti circolari e risciacquare dopo 15 minuti di posa con acqua tiepida.
L’esfoliazione aiuta la pelle a rimuovere le cellule morte e a riattivare la circolazione cutanea.
Il viso appare da subito più levigato e radioso.

Ridurre i rossori

Talvolta freddo, cambi di stagione, periodi di stress o cambiamenti ormonali possono causare la comparsa sulla pelle di piccole macchie e rossori.
Un semplice preparato a base di acqua di rosmarino e miele agisce in modo immediato con una buona efficacia. Basta preparare un infuso con qualche rametto di rosmarino e mezzo bicchiere d’acqua aggiungendo, dopo averla portata ad ebollizione, tre cucchiai di miele.
Appena l’infuso sarà tiepido basterà applicarlo con un po’ di ovatta sul viso e lasciarlo agire per 15 minuti. L’effetto uniformante e lenitivo è da subito visibile.

Scegliere un trattamento specifico

Se il problema è persistente e la pelle appare rovinata dalla comparsa di brufoli e punti neri, un buon consiglio è scegliere una crema per brufoli acquistabile in Farmacia (ad link).
La linea Normaderm di Vichy propone una serie di prodotti ideali per trattare nel modo migliore la pelle con tendenza a brufoli e punti neri: dal gel detergente alle maschere esfolianti, c’è tutto quello che occorre per agire quotidianamente in modo mirato e rispettoso della propria epidermide.
I trattamenti disponibili purificano la pelle in profondità, riducono la visibilità dei pori dilatati grazie a un progressivo effetto astringente, controllano la produzione di sebo e contrastano la lucidità aiutando a mantenere un colorito uniforme e luminoso.

Leggi anche “Botox viso: pro e contro della punturina miracolosa


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici. Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!
Desidero inviare a Moondo una mia libera donazione (clicca e dona)

GRATIS!!! SCARICA LA APP DI MOONDO, SCEGLI GLI ARGOMENTI E PERSONALIZZI IL TUO GIORNALE



La tua opinione per noi è molto importante.
Commento su WhatsApp Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche: