Che siano i primi segni di invecchiamento casati dal passare del tempo, oppure di espressione o ancora un segnale di disidratazione, le rughe sul viso sono un inestetismo con cui non tutte le donne accettano di convivere. Spesso, per affrontare questo “disagio” si ricorre alla chirurgia estetica. Tra le varie soluzioni, il Botox viso è il più gettonato. Ma di cosa si tratta? Quali sono i pro ed i contro di questo rimedio tutt’altro che naturale? Scopriamolo insieme.

Le rughe sul viso, segno dell’età che avanza, ma non solo…

Avere un viso perfettamente compatto, luminoso e dalla pelle elastica è il sogno di tutte noi donne, ma essendo sempre esposto a numerosi fattori, le naturali caratteristiche possono alterarsi. Una delle conseguenze è la comparsa delle temutissime rughe sul viso. Le rughe, quindi, non sono solo segno di invecchiamento, ma possono essere anche:

  • Di espressione, che possono comparire anche su un viso giovane. Si manifestano quando la pelle è sottoposta ad una frequente ripetizione di alcuni movimenti legati alle emozioni (ridere, piangere…).
  • Determinate dall’effetto della forza di gravità su una pelle in fase di invecchiamento. Questa tipologia di rughe sono causate da una variazione di peso, stress, fumo, alcol o insufficiente riposo notturno e possono presentarsi come borse, ptosi sopraccigliare, discesa mandibolare, abbassamento degli angoli della bocca, accentuazione dei solchi nasogenieni.
  • Causate da disidratazione e da esposizione al sole che, se non preso in giuste quantità e con le adeguate protezioni, causa un invecchiamento precoce della pelle e disidratazione.

Botox viso: pro e contro della punturina miracolosa!

Non tutte le donne sono pronte ad accogliere la comparsa delle prime rughe sul viso. C’è chi ricorre ai rimedi naturali, chi si rivolge ad uno specialista della pelle per provare creme antirughe miracolose, chi invece opta per la strada più breve, quella della chirurgia estetica. Uno dei rimedi in chirurgia estetica utilizzato ormai frequentemente per eliminare le rughe in viso è il Botox. La puntura ha effetti che sembrano miracolosi, ma occorre conoscere fino in fondo i rischi, le controindicazioni e tutte le cautele.

Botox viso
Botox viso: pro e contro della punturina miracolosa! (mypushop.com)

Cos’è il botox?

Botox è il nome commerciale di un farmaco a base di tossina botulinica di tipo A, prodotta dal batterio che provoca il botulismo alimentare contaminando gli alimenti. La sostanza, iniettata in piccole dosi, rilassa i muscoli con effetti che possono durare anche diversi mesi. Ha la capacità di bloccare alcuni segnali chimici provenienti dalle terminazioni nervose, inducendo una paralisi muscolare mirata.

I farmaci a base di tossina botulinica sono di due tipi: il Botox utilizzato in medicina e il Botox cosmetico, usato in estetica.

Leggi anche “Mastoplastica ovvero come rifarsi il seno e dove

Botox viso: ma è utilizzabile in tutte le zone del viso?

Come accennato sopra, esistono diverse tipologie di rughe ma non tutte possono essere trattate con Botox. Possono essere trattate le rughe di espressione. Le più frequenti sono quelle che compaiono fra le sopracciglia, chiamata glabella (ruga del pensatore) e le famose zampe da gallina intorno agli occhi. Secondo i medici la parte di viso dove le iniezioni di Botox producono un risultato migliore è la fronte ed è la zona in cui si rischia meno disastri, in termini di perdita di espressività.

Botox viso: quando utilizzarlo e quando no

Secondo gli specialisti, non si dovrebbe ricorrere a questo trattamento estetico anti-age prima dei 45 anni, e smettere dopo i 65 perché oltre questa età il botulino non ha più alcun effetto sui muscoli facciali. Il trattamento non è consigliato alle donne in gravidanza o durante l’allattamento, ma anche ai soggetti che soffrono di malattie neuromuscolari.

Particolare attenzione devono prestarla tutti i soggetti allergici alle proteine dell’uovo, in quanto la tossina botulinica viene conservata nell’albumina (proteina contenuta nell’albume), correndo il rischio di avere uno shock anafilattico.

Risultati estetici del botulino

Il Botox è uno dei rimedi più utilizzati in chirurgia estetica per combattere la comparsa di rughe sul viso. E’ sicuro, in quanto è uno dei farmaci più studiati al mondo. Se modulato correttamente e nei punti giusti può essere un ottimo alleato di bellezza. I risultati sono quelli di un viso più giovane, le rughe vengono efficacemente ridotte e i lineamenti risultano più distesi. Il suo effetto ha una durata di 4/5 mesi con una sola seduta e i costi si aggirano intorno alle 600,00€.

Leggi anche “La bellezza naturale: alla scoperta di 3 piante benefiche per il corpo

Botox viso: controindicazioni ed effetti collaterali

Essendo il Botox un farmaco sicuro, i possibili danni sono solitamente frutto di trattamenti effettuati da parte di personale inesperto, soprattutto nei casi in cui vengono utilizzate sostanze illegali, fatte passare come Botox. Si consiglia quindi di effettuare le sedute di ringiovanimento con il botulino esclusivamente in ambulatorio e da un medico chirurgo specializzato.

Esistono comunque alcuni effetti collaterali. I più frequenti possono essere: mal di testa, nausea, sintomi del raffreddore, rossore e gonfiore nella zona trattata. Raramente può avvenire una debolezza muscolare o una ptosi palpebrale. Sintomi risolvibili nell’arco di pochi giorni.

L’utilizzo di Botox per scopi estetici prevede un dosaggio così basso che non può provocare danni permanenti.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.