Conoscete i benefici dei semi di chia? Questi piccoli semi possono apportare straordinari benefici all’organismo. Vediamo a cosa fanno bene e come consumarli nel modo corretto.

Benefici dei semi di chia

I semi di chia provengono dalla pianta Salvia Hispanica, nativa del Guatemala e del Messico centrale e meridionale. Fin dai tempi antichi questa pianta viene considerata di grande importanza in campo agroalimentare, quasi come il mais. I semi di chia sonoun vero e proprio superfood grazie alla presenza di vitamine, omega-3 e omega-6, Sali minerali e non solo.

Sono ricchi di calcio, magnesio, zinco, selenio, ferro e potassio; tra le vitamine troviamo invece la vitamina A e la vitamina C. L’omega 3 e l’omega-6 rendono i semi una buona fonte di acidi grassi polinsaturi considerati benefici per il cuore ed il cervello.

Hanno proprietà antiossidanti fornendo aminoacidi essenziali quali cisteina, lisina, metionina. Anche l’intestino trae giovamento dai semi di chia perché aiutano ad eliminare le tossine, danno energia e sono ottimi per chi sta seguendo una dieta dimagrante. Infatti i semi di chia aiutano a perdere peso in quanto sono molto sazianti. Sono molto nutrienti e sono ricchi di fibre, proteine e vari micronutrienti.

Possono mangiare i semi di chia anche chi soffre di celiachia perché non contengono glutine.

benefici dei semi di chia
Semi di chia (ValeriaJa by pixabay.com)

Quanti semi di chia mangiare al giorno?

La dose di semi di chia consigliata è tra i 15 e i 20 gr al giorno, ma non bisogna abusarne perché possono avere un effetto lassativo. Se consumati regolarmente infatti possono aiutare a regolare l’intestino e ad eliminare tossine.

Benefici dei semi di chia: a cosa fanno bene?

I semi di chia sono un grande alleato per la salute e il benessere del corpo. Possono agire sotto molti punti di vista aiutandoci a migliorare lo stato del nostro organismo grazie alle vitamine, all’omega 3 e 6 e ai sali minerali. Vediamo dunque tutti i benefici dei semi di chia.

Benefici dei semi di chia: aumenta il senso di sazietà

Essendo una grande fonte di fibre e proteine vegetali, i semi di chia sono ottimi da mangiare per le persone che non mangiano prodotti di origine animale. Le proteine e le fibre riducono il senso di fame e saziano velocemente, così chi li mangia evita di attaccare la dispensa per riempire lo stomaco vuoto con cibi poco sani e nocivi per la salute.

Benefici dei semi di chia: aiuta a perdere peso

Il loro potere saziante, grazie alle proteine e alle fibre, li rendono un alimento adatto a chi vuole perdere peso. Al contatto con l’acqua infatti i semi di chia aumentano il loro volume, riempendo così lo stomaco. Nonostante questo però gli studi sulle proprietà dimagranti dei semi di chia presentano dei pareri contrastanti. Alcuni studi hanno ottenuto risultati deludenti, mentre altri hanno confermato il suo contributo alla perdita di peso. I semi di chia, a prescindere dalla perdita di peso o meno, sono comunque un alimento sano che apporta benefici all’organismo se consumato con moderazione.

Benefici dei semi di chia: combatte i radicali liberi

Sono ricchi di antiossidanti e quindi hanno capacità di contrastare i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cellulare e di malattie come il cancro.

Benefici dei semi di chia: aiuta a controllare la pressione arteriosa

I semi di chia sono un alleato contro il rischio di malattie cardiache grazie alle proteine e all’Omega-3. Aiutano a controllare la pressione del sangue così a evitare problemi cardiaci. Le vitamine A, E e C, il fosforo e lo zinco aumentano il colesterolo sano e riducono quello cattivo e i trigliceridi.

Benefici dei semi di chia: controlla il diabete

Anche il diabete è tenuto sotto controllo, l’aumento del suo livello può essere pericoloso e può portare a malattie cardiache. I semi di chia aiutano a controllare la glicemia tenendo bassi i livelli di zucchero nel sangue.

Benefici dei semi di chia: antinfiammatori

Sono in gradi di ridurre la liberazione di istamina così da funzionare anche come antinfiammatori.

Qui di seguito vi consigliamo due ricette fresche e nutrienti per introdurre i semi di chia nella vostra alimentazione e migliorare l’organismo.

Prenditi cura del tuo organismo: depurati e aiuta il metabolismo con limone, prugne e semi di chia

Sei in cerca di una colazione fresca e nutriente? Prepara con noi il pudding ai semi di chia

ATTENZIONE: Le informazioni contenute sul sito hanno esclusivamente scopo informativo. In nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.