18.1 C
Rome
domenica 15 Settembre 2019
Home Medicina Estetica Chirurgia estetica del seno

Chirurgia estetica del seno

Chirurgia estetica del seno quando è opportuno ricorrere all’intervento

La chirurgia estetica del seno è un intervento estetico volto a correggere, eliminare o perfezionare, i difetti del seno, sia dal punto di vista funzionale che estetico. Indubbiamente il seno è l’elemento femminile per eccellenza, non sentirsi a proprio agio con un seno troppo piccolo (o troppo grande) può provocare gravi disagi, anche psichici, nella donna, che l’intervento al seno risolve definitivamente.

I principali tipi di interventi sono:

  • Mastoplastica additiva: è l’intervento più richiesto da chi ha un seno piccolo o vuole aumentarlo. Oggi la chirurgia estetica del seno grazie a nuove tecniche e protesi mammarie realizzate con prodotti biocompatibili permette di raggiungere risultati un tempo impensabili, con grande soddisfazione della paziente.
  • Mastoplastica riduttiva: è il contrario della mastoplastica additiva, si tratta cioè di un intervento indicato per chi ha problemi con un seno troppo grande e prosperoso che comporta dolorosi problemi alla schiena e alla cervicale con disturbi nella postura, dolori alla schiena e scogliosi. Spesso il disagio comportato da un seno troppo grande è anche psicologico e per questo motivo l’intervento è consentito anche alle minori di 18 anni.
  • Mastopessi: è un intervento volto a “rimodellare” e tonificare il seno, indicato ad esempio dopo il periodo di allattamento o a seguito di un forte dimagrimento, per seni svuotati, cadenti e non più tonici.

Nessun Articolo da visualizzare