Home Medicina e Prevenzione Dipendenze patologiche

Dipendenze patologiche

Alcol, droga, fumo, ma anche tecno dipendenze, gioco d’azzardo e shopping compulsivo sono tutte dipendenze patologiche

Un tempo tra le dipendenze patologiche venivano comprese le sole dipendenze da “sostanza”:

  • droga;
  • alcol;
  • fumo.

Oggi sempre più il termine comprende anche le “dipendenze comportamentali”:

  • gioco d’azzardo patologico (o Gambling);
  • tecno-dipendenze (da Internet, tablet, smartphone, ecc.);
  • dipendenza da sesso;
  • shopping compulsivo
  • dipendenza da cibo (che abbiamo trattato nella sezione dedicata ai disturbi alimentari, sotto la voce “disturbo da alimentazione incontrollata“)

Alla base della dipendenza vi è comunque sempre una ridotta capacità di controllo, o sull’utilizzo della sostanza, o sulla messa in atto del comportamento “dipendente”.

Nell’analisi delle dipendenze si osservano:

  • tolleranza: bisogno di aumentare progressivamente la dose per produrre l’effetto ottenuto originariamente con dosi minori;
  • dipendenza fisica: è lo stato di adattamento fisiologico ad una sostanza o ad un comportamento, che si manifesta con una sindrome da sospensione (astinenza);
  • dipendenza psicologica: si associa a sensazioni di soddisfazione e al desiderio di ripetere l’esperienza della sostanza o del comportamento;
  • conflittualità: nei rapporti interpersonali e conflitti intrapersonali, cambiamenti di umore e di comportamento.
  • dominanza: la dipendenza domina i pensieri, i sentimenti e i comportamenti dell’individuo, assumendo un valore primario tra tutti i suoi interessi.